Attività e Laboratori all’Asilo Nido

08/09/2013

ATTIVITÀ CREATIVE E DI SOCIALIZZAZIONE

 L’asilo nido è per i bambini un incantevole spazio dove possono imparare, divertirsi e socializzare con il gruppo dei pari. Tutto quanto ruota attorno a loro è pensato per la loro crescita, tanto che sono spesso gli adulti a sentirsi fuori posto!

Oltre agli spazi e agli ambienti è necessario poi che insegnanti e pedagogisti strutturino anche delle attività “su misura” che possano rendere le giornate dei bambini ricche di cose nuove da imparare.

 

LABORATORIO DI DISEGNO E PITTURA

Disegnare e colorare sono attività molto importanti per il bambino, già dalla più tenera età. Inizialmente, trovando faticoso farlo con degli strumenti, il bambino si avvicinerà ai colori con le mani, le dita e i piedi. Esistono in commercio colori atossici e ad acqua che consentono a maestre (e ai genitori a casa) di far esprimere e divertire il piccolo senza preoccupazioni.

Verso il terzo anno di età comincerà ad essere incuriosito da matite colorate, pastelli a cera, pennarelli, pennelli: a questo punto la mastra interverrà, mostrando al piccolo cosa è possibile fare con i vari strumenti. Le attività grafico-pittoriche sono fondamentali per esprimere gli stati d’animo e le emozioni, un veicolo di comunicazione del bambino che ci fa capire qual è la sua percezione della realtà.

 

LABORATORIO DI TEATRO, FIABA E DRAMMATIZZAZIONE

Tutto comincia da un libro, che per i più piccoli si può osservare, guardare, toccare e ascoltare attraverso la voce della maestra. Il libro verrà prima letto e poi raccontato: i bambini amano ascoltare la stessa storia più volte, dà loro un senso di sicurezza.

Inoltre consente loro di sviluppare un buon rapporto, basato sulla fiducia e sulle parole, con la maestra che racconta.

Una volta imparata la storia, questa può essere riprodotta “per finta” dai bambini: ognuno sarà un personaggio diverso e ogni bambino riuscirà così a comunicare ancora più facilmente con i propri mezzi ciò che sente.

 

LABORATORIO DI MANIPOLAZIONE

Usare le mani è una delle prime cose che il bambino impara a fare da subito: gli servono per gestire la sua sopravvivenza quotidiana, mangiare, bere, lavarsi. Per affinare e conoscere le infinite possibilità d’azione delle mani è importante che già dall’asilo vengano svolte attività correlate alla manipolazione: impastare, infilare, strappare, modellare, incollare.

In questo vengono incontro alle maestre materiali eterogenei: pasta di sale, Das, plastilina, argilla, carta, stoffa, rami, fiori, sabbia…qualsiasi elemento che possa essere manipolato e lavorato, lasciando al bambino il piacere della scoperta del materiale, la possibilità di imparare le sue funzioni e, attraverso la fantasia, le diverse creazioni che si possono fare.

Altre utili attività possono essere i travasi di diversi elementi da un contenitore all’altro, attività motorie e di coordinamento, costruzioni (con materiali naturali, inventando tecniche ecologiche e con materiali di recupero), giochi simbolici realizzati attraverso le maschere o i travestimenti,  giochi euristici, cioè di scoperta spontanea. E, ancora, l’attività musicale e la lingua straniera.


Redazione di Asilinido.biz

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Post in evidenza

Come Costruire Strumenti Musicali

November 7, 2013

1/2
Please reload

Post recenti

February 21, 2017

September 22, 2013

Please reload

Archivio
Please reload

Cerca per tag
Please reload

Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

© 2016  Latte & Biscotti. Proudly created with Wix.com

  • w-facebook

Telefono: 06.88.92.00.51  /   info@lattebiscotti.it   /  Via Oricola 57, 00132 Roma